Per una più facile ricerca degli eventi di tuo interesse seleziona l’area geografica o l’argomento con il filtro “Categorie“.
Seleziona il nome del laboratorio con il filtro “Tagper visualizzare solo gli eventi nelle aree o nelle sedi di tuo interesse.

Il Calendario delle attività per ragazzi dai 7 ai 13 anni è pubblicato sul sito Minimakers.it

Mag
26
sab
Workshop di Fotografia Analogica e Camera Oscura: scatto, sviluppo e stampa di pellicole tradizionali @ Spazio Chirale
Mag 26@10:30–Mag 27@18:00

Il workshop affronta l’intero processo di produzione di una stampa fotografica tradizionale in bianco e nero, dallo scatto su pellicola analogica alla stampa finale passando per lo sviluppo della pellicola.

Le attività si svolgeranno nelle giornate di sabato e domenica iniziando con una sessione di ripresa fotografica per poi completare in Camera Oscura i propri elaborati.

Obiettivo del workshop

Imparare a scattare fotografie su pellicola con macchine reflex tradizionali, imparare a sviluppare le pellicole in bianco e nero calcolando i parametri di sviluppo e preparando le soluzioni di lavoro, imparare a realizzare provini per contatto per visualizzare gli scatti su pellicola ed infine imparare a realizzare stampe in bianco e nero su carta fotografica attraverso la camera oscura dello Spazio Chirale.

A chi è rivolto il corso

A tutti coloro che sono interessati alla fotografia analogica in bianco e nero e vogliano apprendere e sperimentare di persona il processo completo

Prerequisiti

Non sono richiesti prerequisiti o conoscenze di alcun tipo ai partecipanti

Articolazione e programma del workshop

L’appuntamento è per sabato 26 maggio alle ore 10:30 circa presso lo Spazio Chirale in via Ignazio Persico, 32 alla Garbatella.

I partecipanti prepareranno essi stessi i propri rullini di pellicola professionale in bianco e nero, utilizzando una bobinatrice e la pellicola 35 mm. al metro. Per chi fosse sprovvisto di fotocamera lo Spazio Chirale metterà a disposizione alcune macchine fotografiche reflex analogiche.

Durante una breve introduzione in aula saranno spiegati i principi di funzionamento di una macchina  fotografica reflex in modalità manuale e saranno spiegate alcune tecniche di ripresa introducendo i fondamenti della tecnica fotografica di base.

Le macchine fotografiche saranno caricate con le pellicole e i partecipanti potranno uscire per realizzare i propri scatti.

Dopo la pausa pranzo il workshop proseguirà in camera oscura per lo sviluppo delle pellicole.

Il processo di sviluppo sarà spiegato in dettaglio e saranno discussi i diversi parametri.

Gli studenti si eserciteranno con kit didattici e pellicole scadute per imparare a caricare in condizioni di oscurità totale le pellicole nelle “tank” di sviluppo.

Terminata la fase di esercitazione ciascuno studente, assistito dai nostri tutor effettuerà personalmente la preparazione delle soluzioni reagenti e lo sviluppo del proprio rullino. I rullini saranno lasciati ad asciugare.

Il workshop riprenderà la domenica mattina, alle ore 10:30 per terminare verso le 18:00 circa.

La domenica saranno analizzati i risultati dello sviluppo e sarà mostrata la tecnica per realizzare i provini per contatto.

Il resto della giornata sarà dedicato all’apprendimento dei processi di camera oscura e alla realizzazione delle stampe e delle eventuali elaborazioni.

A disposizione degli studenti vi saranno due ingranditori professionali e due linee di bagni chimici. Le attività di stampa proseguiranno fino a sera per dar modo a tutti di stampare i propri scatti migliori.

Attestato di partecipazione:

Al termine del corso sarà rilasciato a tutti gli allievi che avranno completato l’intero programma un attestato di partecipazione

Al termine del corso i partecipanti saranno abilitati all’uso gratuito della camera oscura dello Spazio Chirale.

Sede del corso e logistica:

Il corso si svolgerà all’interno dello Spazio Chirale, in via Ignazio Persico, 32 alla Garbatella e all’interno del laboratorio di fotografia analogica con camera oscura.

Cosa portare durante il corso e cosa troverai presso la nostra struttura:

  • Se si possiede una macchina fotografica reflex a pellicola si consiglia di portarla al corso.
  • Saranno messe a disposizione degli allievi macchine fotografiche reflex e obiettivi
  • Pellicole e prodotti chimici saranno forniti dalla nostra organizzazione compresi nel prezzo di iscrizione.

Docenti del corso:

Il corso sarà condotto dallo staff di fotografia analogica dello Spazio Chirale.

Costo del corso:

Il costo del corso è di 80 Euro IVA Inclusa

Modalità di pagamento:

On-line con carta di credito,  conto PayPal o Bonifico Bancario seguendo la procedura di acquisto/iscrizione cliccando il pulsante “Iscriviti Ora” su questa pagina.

Con contanti o Bancomat/Carta Visa, Mastercard, American Express su appuntamento presso Spazio Chirale in Via Ignazio Persico, 32. Scrivendo a info@romamakers.it per bloccare la prenotazione e fissare l’appuntamento.

Con contanti (non è presente il POS in questa sede), nei giorni lavorativi, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00 presso la sede amministrativa di Chirale Srl in Via Nomentana, 263 Scala C Interno 5 Citofono C5. Si consiglia di informare l’amministrazione scrivendo a info@romamakers.it per bloccare la prenotazione.

Richiesta Fattura:

La fattura potrà essere richiesta inviando i propri dati all’indirizzo e-mail: amministrazione@chirale.it

Politiche di rimborso:

In caso di rinuncia alla frequenza del corso prima della data di inizio, sarà rimborsata interamente la quota pagata senza addebito di penali o commissioni.

Mag
28
lun
Corso di Arduino “Entry Level” @ Fablab Roma Makers
Mag 28@19:30–22:00

Arduino è la piattaforma di prototipazione elettronica che ha rivoluzionato il mondo della progettazione dei sistemi di automazione.

Nata con l’obiettivo di consentire ad artisti e creativi la realizzazione in proprio di prototipi elettronici interattivi, ha avuto un successo tale da condizionare il mondo industriale.

Per utilizzare Arduino non occorrono nozioni pregresse di elettronica o informatica.

 

Il Corso di Arduino Base che proponiamo è oramai un appuntamento classico e molto atteso dei nostri programmi di formazione. Partendo da zero, fornisce una preparazione strutturata e completa sulla piattaforma, corretta dal punto di vista tecnico, anche a chi si avvicina per la prima volta all’elettronica o all’informatica.

Grazie al metodo “maker” chiunque si trasforma in pochissimo tempo in un inventore di prodotti tecnologici.         

Obiettivo del corso:

Acquisire le competenze specialistiche per progettare e realizzare prototipi elettronici interattivi con la scheda Arduino.

Destinatari del corso:

Appassionati, professionisti, studenti universitari, neolaureati, neodiplomati e tutti coloro che intendono acquisire competenze a livello specialistico sulle tecniche di prototipazione elettronica.

Artisti, creativi, designer e ingegneri che intendono aggiornare le proprie competenze professionali.

Prerequisiti:

Capacità nell’utilizzare in modo efficace e fluido un personal computer e i principali prodotti di office automation, conoscenze di livello scolastico sull’elettricità.

Non sono richieste competenze pregresse in Elettronica né Informatica.

Numero posti: Max 15 partecipanti

Articolazione del corso:

5 lezioni di due ore ciascuna, con cadenza settimanale, ogni Lunedì dalle 20 alle 22. La prima ora sarà riservata all’approfondimento della teoria, la seconda ora sarà riservata alla sperimentazione pratica.

Programma del corso:

  • Lezione 1 – Il Progetto Arduino e il movimento Maker
    1. Il movimento maker e il metodo del “tinkering”
    2. Introduzione al concetto di microcontrollore e differenze con i computer e microprocessori
    3. Lo standard Arduino e presentazione dei vari modelli a disposizione.
    4. Download e Installazione dell’IDE Arduino
    5. Il circuito e il software per la gestione di un LED con Arduino
    6. Istruzioni base per la programmazione del codice
  • Lezione 2 – Gestione di sensori resistivi e analogici
    1. Panoramica sui sensori analogici e digitali
    2. Principali sensori analogici reperibili in commercio
    3. Collegamento e lettura di un sensore analogico con Arduino
    4. Esercitazioni con semplici sensori resistivi e analogici
  • Lezione 3 – Gestione di sensori digitali, LED RGB e Display
    1. Panoramica sui sistemi di trasmissione digitale
    2. Il bus seriale I2C
    3. Gestione hardware e software di display LCD
    4. Controllare LED RGB
    5. Esercitazione pratica con display e led
  • Lezione 4 – Gestione dei sensori digitali – parte 1
    1. Sensori di temperatura digitali OneWire
    2. Sensori di temperatura e umidità
    3. Sensori di pressione ambientale
    4. Sensore giroscopio e accelerometro
    5. Sensore magnetometro
    6. Esercitazione pratica con tutti i sensori digitali
  • Lezione 5 – Gestione dei sensori digitali – parte 2
    1. Trasmettitori e ricevitori a 433Mhz
    2. Moduli Bluetooth
    3. Modulo per la gestione del tempo (RTC)
    4. Sensore ad ultrasuoni
    5. Trasmettitore e ricevitore IR
    6. Esercitazione pratica con tutti i sensori digitali

Attestato di partecipazione

Al termine del corso sarà rilasciato a tutti gli allievi che avranno completato l’intero programma un attestato di partecipazione.

Sede del corso e logistica:

Il corso si svolgerà all’interno del Fablab Roma Makers alla Garbatella. L’ambiente durante gli orari di lezione sar

à attrezzato con postazioni di lavoro, kit elettronici, video-proiettore HD multimediale e accesso internet a disposizione degli studenti.

Recupero lezioni:

Gli allievi che saranno impossibilitati a frequentare determinate lezioni potranno recuperarle accordandosi direttamente con il docente.

Cosa portare durante il corso e cosa troverai presso la nostra struttura:

  • Si consiglia di portare il proprio PC Lap Top o Tablet.
  • Le postazioni saranno completamente attrezzate con kit elettronici, board Arduino e presso il laboratorio saranno disponibili PC portatili e tablet per coloro che ne fossero sprovvisti.
  • Nel Fablab è presente un laboratorio elettronico attrezzato con strumenti di misura, alimentatori da banco, oscilloscopio, stazioni di saldatura e strumenti di precisione.
  • Gli Iscritti al corso che si tesserano, potranno frequentare e accedere a tutti i Fab Lab della rete Fablab Roma Network e usufruire dei laboratori di elettronica per le proprie sperimentazioni, gratuitamente.
  • Gli iscritti al corso potranno acquistare, se lo desiderano, kit e board ai prezzi scontati riservati a rivenditori e Fab Lab, pertanto prima di procedere ad un acquisto consigliamo di verificare la possibilità di acquistare i prodotti attraverso le convenzioni del Fab Lab Roma Makers

Docente del corso:

Il corso sarà tenuto da Mauro Cerelli, professionista con lunga esperienza nel settore dell’elettronica, docente e istruttore senior dell’APS Officine Roma Makers.

 

Costo del corso:

Il costo del corso è pari a140,00 Euro IVA Inclusa

Sconti:

Prezzo Riservato ai Tesserati Officine Roma Makers: 90,00 Euro Iva inclusa. (La tessera annuale Roma Makers può essere acquistata al prezzo di 50 Euro presso la sede del corso il giorno di inizio)

Costo per studenti e docenti non tesserati: 80 euro

Costo per tesserati che siano studenti, docenti o tra coloro che hanno partecipato nei precedenti 12 mesi ad altri corsi Roma Makers: 60 euro

Modalità di pagamento:

On-line con carta di credito o conto PayPal attraverso la funzione “Biglietti” da questa pagina

Con bonifico bancario, scrivendo a alessandro@romamakers.org per bloccare la prenotazione e ricevere le coordinate IBAN.

In contanti Presso la sede di svolgimento in via Magnaghi 59

Richiesta Fattura:

In fase di registrazione è possibile inserire i dati di fatturazione e la Partita IVA per professionisti o aziende. La Fattura sarà inviata automaticamente per e-mail dal sistema di registrazione.

Politiche di rimborso:

In caso di rinuncia alla frequenza del corso prima della data di inizio, sarà rimborsata interamente la quota pagata senza addebito di penali o commissioni.

In caso di abbandono del corso prima della sua conclusione sarà rimborsata la parte di quota di iscrizione corrispondente alle lezioni che non saranno frequentate.

Per eventuali chiarimenti potete scrivere a: alessandro@romamakers.org o chiamare il 3284699042

Corso di Coding in Python & Machine Learning @ Spazio Chirale
Mag 28@19:30–22:00

Le competenze sulla programmazione del software rappresentano oggi uno degli skill più importanti. I computer sono infatti sempre più presenti in tutti gli aspetti della vita quotidiana.

Il “Programmatore” è in questo momento la figura professionale più richiesta in tutto il mondo.

L’informatica moderna è molto diversa da quella che ha caratterizzato lo sviluppo del settore del software gestionale negli anni ’90. Internet of ThingsRobotica e Intelligenza Artificiale sono in questo momento i campi di applicazione in cui la domanda di skill qualificati supera di gran lunga la disponibilità di persone in grado di ricoprire i ruoli richiesti.

Imparare a programmare rappresenta in questo momento un importante investimento in termini di cultura personale e di arricchimento del proprio curriculum professionale.

Il corso che proponiamo è stato progettato per rispondere a queste due esigenze.

Il Python è in questo momento il linguaggio di programmazione più interessante tra tutti quelli che hanno un impatto significativo sul mercato. Da un lato è estremamente semplice da apprendere, dall’altro è uno degli strumenti più potenti per sviluppare facilmente applicazioni e sistemi complessi.

Relativamente giovane nel panorama informatico, racchiude nella sua sintassi tutti i paradigmi tecnologici più avanzati. Non è un caso che è diventato il linguaggio d’elezione per le applicazioni d’Intelligenza Artificiale.

Proprio al tema dell’Intelligenza Artificiale, o se preferiamo Machine Learning e Deep Learning, è rivolta la seconda parte del corso.

In particolare, come esempio di applicazione del Python in ambito industriale, sarà presentata la piattaforma Tensor Flow di Google sulla quale sono basati molti dei sistemi di Deep Learning a Reti Neurali che oggi supportano l’analisi delle enormi moli di dati trattati da sistemi come i motori di ricerca e i social network.

Obiettivo del corso:

Apprendere le basi teoriche e pratiche per progettare algoritmi e realizzare sistemi software programmati in linguaggio Python.

Conoscere le tecniche di programmazione funzionale e il paradigma Object Oriented

Imparare ad impostare il progetto di un sistema software secondo il paradigma Object Oriented

Imparare ad utilizzare le librerie Python per affrontare lo sviluppo di applicazioni e sistemi complessi

Apprendere i principi base della moderna Intelligenza Artificiale, delle Reti Neurali e delle applicazioni di Machine Learning e Deep Learning

Apprendere l’uso della piattaforma Tensor Flow per realizzare semplici Reti Neurali per applicazioni di Deep Learning

Destinatari del corso:

Appassionati, professionisti, studenti universitari, neolaureati, neodiplomati e tutti coloro che intendono acquisire competenze di base sulla programmazione, sul linguaggio Python e l’Intelligenza Artificiale.

Artisti, creativi, designer e ingegneri che intendono aggiornare le proprie competenze professionali.

Informatici che intendono riqualificare le proprie competenze verso il linguaggio Python e le applicazioni di Deep Learning.

Prerequisiti:

Capacità nell’utilizzare in modo efficace e fluido un personal computer.

Non sono richieste competenze pregresse in Informatica. Il corso parte da zero ed è adatto a coloro che non hanno mai programmato.

Articolazione del corso:

8 lezioni di due ore e mezza ciascuna, con cadenza settimanale, ogni lunedì dalle 19:30 alle 22. Il corso avrà una forte connotazione pratica.

Metodo didattico:

Tutti i nostri corsi sono svolti secondo un metodo didattico consolidato e caratteristico della cultura maker: learning by doing, sperimentazione, condivisione delle competenze, tinkering e docenza specializzata nell’applicazione del metodo sono gli ingredienti che garantiscono una curva di apprendimento molto rapida e grande efficacia nel raggiungimento dei risultati.

Programma del corso:

Lezione 1

  • Presentazione del corso e introduzione alla cultura Maker e al metodo didattico che sarà seguito
  • Introduzione al concetto di algoritmo e programmazione
  • Installazione dell’IDE Python
  • Introduzione al Python e sperimentazione delle caratteristiche fondamentali del linguaggio e della shell di programmazione
  • Fondamenti di programmazione e sviluppo di semplici programmi per apprendere l’uso di dati ed operatori

Lezione 2

  • Fondamenti di programmazione funzionale, sperimentazioni con semplici programmi che fanno uso di funzioni
  • Il controllo del flusso del programma, istruzioni di diramazione, progetto di algoritmi e programmi che richiedono flussi più complessi
  • Gestire l’iterazione, esercitazioni e sperimentazioni con programmi che richiedono iterazioni
  • Introduzione ai tipi di dato complessi
  • Gestione delle stringhe, esercitazioni e sperimentazioni sulla manipolazione di stringhe
  • Introduzione al concetto di indicizzazione del Python, esercitazioni e sperimentazioni con uso di indici

Lezione 3

  • Gestione di liste, esercitazioni e sperimentazioni con le liste
  • Utilizzo delle liste nel controllo dell’iterazione, esercitazioni e sperimentazioni sulla realizzazione di iterazioni controllate da liste
  • Gestione di Tuple e differenza con le liste
  • Gestione di Dizionari, esercitazioni e sperimentazioni con i dizionari
  • Il progetto del software industriale, validazione dell’input e gestione degli errori
  • La gestione delle eccezioni, esercitazioni sul progetto di programmi che gestiscono eccezioni
  • La gestione dei file di testo, esempi ed esercitazioni con i file di testo

Lezione 4

  • Introduzione all’object oriented
  • Programmazione Object Oriented in Python
  • Esempio di progetto Object Oriented
  • Riflessione sull’implementazione dei tipi di dato in Python e sperimentazione della programmazione ad oggetti
  • Esercitazioni e sperimentazioni su programmi Object Oriented

Lezione 5

  • Introduzione all’uso delle librerire in Python ed installazione di estensioni della libreria standard
  • Introduzione all’Intelligenza Artificiale
  • Machine Learning e Deep Learning, significato dei termini nell’attuale mercato ICT

Lezione 6

  • Struttura e funzionamento di una Rete Neurale
  • Euristiche di progettazione di una rete neurale
  • Tecniche di preparazione dei dati, data set di training e data set di test

Lezione 7

  • Introduzione alla piattaforma Tensor Flow
  • Installazione di Tensor Flow nell’IDE Python
  • Esercitazioni e sperimentazioni con semplici sistemi Reti Neurali basate su Tensor Flow

Lezione 8

  • Esempio di realizzazione di una rete neurale con Tensor Flow
  • Esercitazioni e sperimentazioni con le Reti Neurali
  • Conclusioni e consegna attestati

Attestato di partecipazione:

Al termine del corso sarà rilasciato a tutti gli allievi che avranno completato l’intero programma un attestato di partecipazione.

Sede del corso e logistica:

Il corso si svolgerà all’interno dello Spazio Chirale, in via Ignazio Persico, 32 alla Garbatella. Spazio Chirale è la nuova galleria di processo dell’adiacente Fab Lab Roma Makers. L’ambiente durante gli orari di lezione sarà attrezzato con postazioni di lavoro, mega schermo 4K multimediale e accesso internet a disposizione degli studenti.

Recupero lezioni:

Gli allievi che saranno impossibilitati a frequentare determinate lezioni potranno recuperarle accordandosi direttamente con il docente.

Cosa portare durante il corso e cosa troverai presso la nostra struttura:

  • Si consiglia di portare il proprio PC Lap Top. Gli studenti lavoreranno a gruppi di due o tre.
  • Le postazioni saranno completamente attrezzate con prese di corrente e presso il laboratorio saranno disponibili PC portatili qualora i PC portati dagli studenti non siano in numero sufficiente.

Docente del corso:

l corso sarà tenuto da Stefano Capezzone, maker, ingegnere elettronico, imprenditore da oltre 15 anni nel settore high tech ICT e dell’Intelligenza Artificiale, docente presso master universitari sulle tecnologie maker e IoT e istruttore dell’APS Officine Roma Makers.

Costo del corso:

Il costo del corso è pari a 190,00 Euro IVA Inclusa

Sconti:

Prezzo Riservato ai Tesserati Roma Makers: 170,00 Euro Iva inclusa. (La tessera annuale Roma Makers può essere acquistata al prezzo di 50 Euro presso lo Spazio Chirale in Via Ignazio Persico, 32 anche il giorno stesso di inizio del corso oppure presso la sede amministrativa di Chirale Srl in Via Nomentana, 263 Scala C Interno 5 Citofono C5)

  • Sconto studenti: 50% sul prezzo intero o sul prezzo previsto per i tesserati se in possesso di tessera.
  • Sconto docenti: 40% sul prezzo intero o sul prezzo previsto per i tesserati se in possesso di tessera.
  • Sconto per coloro che hanno partecipato nel 2017 ad altri corsi Roma Makers: 50% sul prezzo intero o sul prezzo previsto per i tesserati se in possesso di tessera.
  • Sconto per Genitori di Ragazzi iscritti ai programmi Minimakers: 50% sul prezzo intero o sul prezzo previsto per i tesserati se in possesso di tessera.

Modalità di pagamento:

On-line con carta di credito o conto PayPal attraverso la funzione “Biglietti” da questa pagina

Con bonifico bancario, scrivendo a info@romamakers.it per bloccare la prenotazione e ricevere le coordinate IBAN.

Con contanti o Bancomat/Carta Visa, Mastercard, American Express su appuntamento presso Spazio Chirale in Via Ignazio Persico, 32. Scrivendo a info@romamakers.it per bloccare la prenotazione e fissare l’appuntamento.

Con contanti (non è presente il POS in questa sede), nei giorni lavorativi, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00 presso la sede amministrativa di Chirale Srl in Via Nomentana, 263 Scala C Interno 5 Citofono C5. Si consiglia di informare l’amministrazione scrivendo a info@romamakers.it per bloccare la prenotazione.

Richiesta Fattura:

E’ possibile richiedere fattura trasmettendo i dati di fatturazione e la Partita IVA all’indirizzo e-mail amministrazione@chirale.it.

Politiche di rimborso:

In caso di rinuncia alla frequenza del corso prima della data di inizio, sarà rimborsata interamente la quota pagata senza addebito di penali o commissioni.

In caso di abbandono del corso prima della sua conclusione sarà rimborsata la parte di quota di iscrizione corrispondente alle lezioni che non saranno frequentate.

 

 

Mag
29
mar
Corso Professionale di Stampa 3D @ Fablab Roma Makers Garbatella
Mag 29@09:30–18:30
Corso Professionale di Stampa 3D @ Fablab Roma Makers Garbatella | Roma | Lazio | Italia

Con l’avvento dell’Industria 4.0 le nuove tecnologie di fabbricazione digitale stanno cambiando le caratteristiche di tutte le imprese manifatturiere e per la prima volta il processo di automazione riguarda anche le piccole imprese industriali.

Progettisti e modellisti devono aggiornare le proprie conoscenze per sviluppare modelli pronti ad alimentare i processi di fabbricazione digitale.

La stampa 3D-Additive Manufacturing ovvero il processo di fabbricazione additiva sta rivoluzionando il mondo della produzione dalla grande alla piccola industria, dal maker ai più avanzati campi di ricerca. Questa tecnologia sta influenzando tutti i settori trasversalmente ed è destinata a cambiare in modo radicale il mondo della produzione manifatturiera su bassa scala. L’impatto economico sulle industrie che beneficiano di queste nuove tecnologie sarà sempre più significativo nei prossimi anni: Arte, Design, Artigianato, Aerospazio, Automotive, Medicale, Dentale Hobbistico, Calzaturiero… e tutti i settori manifatturieri. Basta eseguire una rapida ricerca web per capire come negli ultimi anni sia diventata non solo una tecnologia di prototipazione ma anche di produzione su piccola scala; ha favorito lo sviluppo di molti settori innovativi consentendo a professionisti in ogni ambito di abbattere i costi, semplificare, agevolare, migliorare o realizzare forme prima impossibili.
E’ la tecnologia che sta agevolando il mondo dell’industria 4.0, dai dati raccolti si registra che il fatturato mondiale 2016 sulla stampa 3D è stato di 13 miliardi di dollari con una crescita media superiore all 20% annuo (https://www.3dprintingcreative.it/idc-3d-printing-2016-miliardi-dollari/)

Roma Makers offre ad un prezzo estremamente accessibile la possibilità di studiare e sperimentare diverse tecnologie di stampa con una grande quantità di polimeri sia standard che sperimentali. Nel corso delle otto lezioni saranno analizzati tecnologie, macchine, sistemi software e materiali. La parte pratica sarà supportata da uno dei più completi e attrezzati laboratori di stampa 3D esistenti a Roma

Il corso e il laboratorio di stampa 3D è supportato e sponsorizzato da 3DMarkt uno dei migliori rivenditori europei di macchine e materiali sul mercato additivo. https://3dmarkt.at/

Prerequisiti:

Non sono richieste competenze pregresse, ma è propedeutico avere già appreso nozioni di modellazione 3D.

Il corso parte dal livello zero sono indispensabili conoscenze di base sull’uso del PC.

Il corso ha un forte orientamento pratico sperimentale la maggior parte delle nozioni tecnlogiche insegnate potranno essere testate subito sul campo.

Programma del corso:

1 Panoramica sulle tecnologie di fabbricazione additiva

Differenze tra fabbricazione additiva e fabbricazione tradizionale a sottrazione di truciolo di materiale

Tecnologie di stampa 3D: FDM, SLS, SLA, DLP,DLM, Poliyet,ecc

Caratteristiche, limiti,finiture e ambiti di impiego delle diverse tecnologie

Dimostrazioni pratiche e analisi di campioni di materiale e manufatti

2 Anatomia delle stampanti 3D FDM

Stampanti cartesiane

Stampanti di tipo delta

Tecnologie di estrusione dei polimeri

Tecnologie di polimerizzazione di resine

Altre tecnologie

Come sono costruite le stampanti 3D meccanica e firmware

3 Il workflow del processo di fabbricazione digitale

Modellazione di oggetti in 3D e prototipazione

Mesh poligonali

La preparazione del modello mesh

Il gcode

Slicing per la stampa FDM

Slicing per stereolitografia

Impariamo ad utilizzare software di slicing Cura e Slic3r

Panoramica sui software esitenti open source

Software proprietari di generazione del gcode

4 Taratura e registrazione delle stampanti

Caricamento e sostituzione dei materiali di stampa

Esercitazioni pratiche su diversi modelli di stampante

Il workflow del processo di fabbricazione digitale

Procedure di avvio del processo di stampa

Prime Esercitazioni.

5 Definizione dei parametri di stampa

Analisi delle mesh e risoluzione dei problemi più comuni

Configurazione dei parametri di slicing con il software Cura

Gestione dei “bridge” e utilizzo dei supporti

Esercitazioni pratiche sulla stampa 3D di modelli 3D

Caratteristiche dei materiali convenzionali per la stampa 3D

Caratteristiche dei materiali

Facilità di stampa, colore, finitura, resistenza all’uso

6 Stampa del PLA

Stampa dell’ABS

Stampa dell’HIPS

Stampa del Nylon

Stampa dei caricati a carbonio

Materiali avanzati e sperimentali per la stampa 3D

I nuovi polimeri brevettati

7 Stampa del Flex e della Gomma

Polimeri caricati con nano-particelle

PLA con particelle di fibra vegetale (legno, bamboo)

PLA con metallo (bronzo, rame, ottone)

PLA fluorescente

8 Sperimentazione delle conoscenze acquisite

Analisi economica del processo di fabbricazione additiva

Parametri di costo nella stampa 3D

Stima dei tempi di lavorazione

Stima dei costi dei materiali

Tecniche di ottimizzazione dei tempi e dei costi nel processo di stampa 3D

Stima dei costi di manutenzione delle stampanti 3D

Stima del costo complessivo dei manufatti realizzati con stampa 3D

Obiettivi:
A fine corso gli studenti avranno una visione completa sulle diverse tecnologie di fabbricazione additiva e saranno in grado di valutare quale utilizzare sui propri progetti. Saranno in grado di stampare e avere una visione generale sulle macchine e sulle risoluzioni degli eventuali problemi

Attestato di patecipazione:
Al termine del corso sarà rilasciato a tutti gli allievi che avranno completato l’intero programma un attestato di partecipazione.

Macchine a disposizione: Zortrax m200 / Falla3D / Delta wasp / Power wasp / Kossel / Kloner 120 / Kloner minimakers / PrinterBot simpleMetal/ Makergal/ Kudo3D/ Formlabs 2

Docente: Silvio Tassinari Product Designer Imprenditore nel mondo della digital manufacturing esperto del settore da molti anni, progettista di stampanti 3D, tiene corsi di formazione nel settore sul territorio italiano. Technical Manager in diversi Fab Lab del Lazio …una pietra miliare nella Digital Fabrication.

Le lezioni si terranno nella sede di Garbatella (via magnaghi 59) in sala Munari dalle 20:00 alle 22.00 per otto martedì consecutivi a partire dal 17 Aprile.

Cosa portare durante il corso e cosa troverai presso la nostra struttura

Si raccomanda di portare il proprio PC Laptop, ma non è indispensabile per seguire le lezioni.
Le postazioni saranno attrezzate con prese di corrente e wi-fi

Costo del corso

Il corso ha un prezzo di 290 Euro, se pagato direttamente il giorno di inizio (solo in caso di posti ancora liberi).

Il prezzo del corso acquistato on-line da questa pagina è pari a 260 Euro, IVA Inclusa.

Sconti

Il prezzo base per i tesserati Roma Makers è di 220,00 Euro Iva inclusa. (La tessera al prezzo di 50 euro, valida 12 mesi, può essere acquistata anche dopo aver effettuato l’iscrizione direttamente il giorno di inizio del corso).

Sconto studenti: 20% sul prezzo intero o sul prezzo previsto per i tesserati se in possesso di tessera.
Sconto per coloro che hanno partecipato nel 2017 ad altri corsi Roma Makers: 20% sul prezzo intero o sul prezzo previsto per i tesserati se in possesso di tessera.

Modalità di pagamento

On-line con carta di credito o conto PayPal attraverso la funzione “Biglietti” da questa pagina

Con bonifico bancario, scrivendo a alessandro@romamakers.org, per bloccare la prenotazione e ricevere le coordinate IBAN.

Richiesta Fattura

In fase di regisrazione è possibile inserire i dati di fatturazione e la Partita IVA per professionisti o aziende. La Fattura sarà inviata automaticamente per e-mail dal sistema di registrazione.

Politiche di rimborso

In caso di rinuncia alla frequenza del corso prima della data di inizio, sarà rimborsata interamente la quota pagata senza addebito di penali o commissioni fino ad 1 giorno prima.

Per eventuali ulteriori informazioni è disponibile il seguente numero: cell. 3284699042

Arduino ed Oltre – Corso intensivo di Elettronica Maker & Coding @ Spazio Chirale
Mag 29@20:00–22:00

Arduino è stato il prodotto che ha rivoluzionato il settore della progettazione dei moderni sistemi elettronici interattivi. Inizialmente concepito per abilitare creativi e artisti alla prototipazione secondo i modelli e i metodi tipici del movimento maker è stato gradualmente adottato anche nel mondo dell’elettronica professionale modificando le metodologie di progettazione, avviando una rivoluzione simile a quella già avvenuta nel settore della progettazione del software con l’introduzione dei modelli iterativi e incrementali.

Arduino è oggi un punto di riferimento, oltre che nel settore maker, anche in ambito didattico e industriale, e sullo stesso modello sono nati numerosi prodotti alternativi, alcuni dei quali sicuramente destinati al successo, soprattutto in virtù di nuove e più moderne potenzialità.

Industria 4.0 e Piano Nazionale Scuola Digitale sono due importanti settori di applicazione di queste tecnologie e la domanda di nuovi skill inizia a creare significative opportunità di lavoro.

Ma quali sono i prodotti più promettenti su cui investire e orientare le proprie competenze? Che tipo di skill è necessario acquisire per cogliere queste opportunità?

Questo corso, a forte orientamento pratico sperimentale, ha l’ambizioso obiettivo di rispondere a queste domande e soprattutto di formare le competenze di base necessarie per progettare e realizzare prototipi di prodotti elettronici interattivi attraverso l’impiego delle moderne board a microcontrollore.

Gli studenti metteranno le mani sulle diverse tecnologie sin dal primo incontro, il metodo di studio sarà fortemente basato sul principio del “learn by doing”. La maggior parte dei concetti appariranno logici e di immediata comprensione proprio perché immediatamente sperimentati, ancor prima di essere teoricamente approfonditi.

Obiettivi del corso:

  • Apprendere i principi base dell’elettronica interattiva e comprendere la funzione di un microcontrollore
  • Conoscere i principali modelli di board a microcontrollore diffusi sul mercato negli ambiti, maker, didattico e industriale
  • Apprendere le tecniche di prototipazione elettronica e i fondamenti dell’elettronica analogica e digitale
  • Apprendere i principi del coding e della programmazione di una moderna board a microcontrollore
  • Apprendere l’uso e la programmazione delle più importanti board affermate sul mercato, tra cui Arduino UNO, Raspberry Pi, Adafruit Flora, Micro:BIT, Adafruit Playground
  • Imparare ad impostare un progetto elettronico e a realizzare il relativo prototipo programmandone le meccaniche di interazione

Destinatari del corso:

  • Maker, Artisti e Creativi che intendano approfondire l’elettronica interattiva e il mondo delle Board programmabili
  • Studenti che intendano perfezionare il proprio curriculum di studi approfondendo tecnologie innovative ancora non trattate nei corsi ordinari scolastici e universitari
  • Professionisti che intendano aggiornare o riconvertire il proprio CV
  • Hobbisti e curiosi interessati alle nuove tecnologie

Prerequisiti:

  • Il corso parte dal livello zero
  • Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa di informatica ed elettronica
  • Conoscenze di base sull’uso del PC

Articolazione del corso:

  • 8 lezioni, una volta a settimana, tutti i martedì dalle ore 20:00 alle 22:00 per 8 martedì consecutivi

Programma del corso:

  • Struttura di un sistema/prodotto elettronico interattivo
  • Cos’è un microcontrollore, a cosa serve e che differenza c’è con un microprocessore o microcomputer
  • Cos’è Arduino e perché è stato considerato rivoluzionario
  • Nozioni elementari sui circuiti elettronici, esempi ed esperimenti
  • Gli strumenti del maker per realizzare facilmente e a costo molto basso prototipi elettronici, esempi ed esperimenti
  • Struttura fisica e logica di Arduino e delle principali board ispirate al modello Arduino
  • L’ambiente di programmazione di Arduino
  • Sensori ed Attuatori, panoramica del mercato
  • Realizzazione di prototipi a diversi livelli di complessità con Arduino
  • Il progetto Raspberry Pi: il mondo dei microcomputer alla conquista del settore maker
  • Le nuove board a 32 bit e le opzioni di connettività wireless
  • Introduzione al coding in linguaggio Python, esempi ed esperimenti con Raspberry Pi
  • Reti di sensori Wireless e il paradigma Internet of Things (IoT)
  • Le piattaforme IoT e le nuove board per l’IoT, il progetto mbed di ARM
  • L’impiego in ambito didattico delle nuove board, esempi ed esperimenti con Arduino e Raspberry Pi
  • Il progetto Micro:BIT
  • Programmazione delle schede Micro:BIT con linguaggio a blocchi e in linguaggio Javascript, esperimenti e prototipi con Micro:BIT
  • Prototipi IoT con Micro:BIT, esempi ed esperimenti
  • Principi di robotica, esempi ed esperimenti con diverse board (Arduino, Raspberry Pi, Micro:BIT)
  • Il mondo del wearable e le board per il wearable: Adafruit Flora e Adafruit Playground
  • Realizzare un prototipo direttamente con un processore ATTiny o ATMega328 collocato sulla board. L’Arduino senza Arduino!
  • Esercitazioni e realizzazione di prototipi
  • Conclusioni e presentazione del framework per la scelta delle tecnologie più appropriate a seconda degli ambiti e obiettivi di progetto.
  • Panoramica sulle opportunità di lavoro connesse alle nuove tecnologie.

Attestato di partecipazione:

Al termine del corso sarà rilasciato a tutti gli allievi che avranno completato l’intero programma un attestato di partecipazione.

Sede del corso e logistica:

Il corso si svolgerà all’interno dello Spazio Chirale, in via Ignazio Persico, 32 alla Garbatella. Spazio Chirale è la nuova galleria di processo dell’adiacente Fab Lab Roma Makers. L’ambiente durante gli orari di lezione sarà attrezzato con postazioni di lavoro, kit elettronici, mega schermo 4K multimediale e accesso internet a disposizione degli studenti.

Recupero lezioni:

Gli allievi che saranno impossibilitati a frequentare determinate lezioni potranno recuperarle accordandosi direttamente con il docente.

Cosa portare durante il corso e cosa troverai presso la nostra struttura:

  • Si consiglia di portare il proprio PC Lap Top o Tablet, ma non è obbligatorio.
  • Le postazioni saranno completamente attrezzate con kit elettronici, board Arduino, Raspberry, Adafruit e Micro:BIT e presso il laboratorio saranno disponibili PC portatili e tablet per coloro che ne fossero sprovvisti.
  • Nello Spazio Chirale è presente un laboratorio elettronico attrezzato con strumenti di misura, alimentatori da banco, oscilloscopio, stazioni di saldatura e strumenti di precisione.
  • Gli Iscritti al corso potranno frequentare e accedere a tutti i Fab Lab della rete Fablab Roma Network e usufruire dei laboratori di elettronica per le proprie sperimentazioni.
  • Gli iscritti al corso potranno acquistare, se lo desiderano, kit e board ai prezzi scontati riservati a rivenditori e Fab Lab, pertanto prima di procedere ad un acquisto consigliamo di verificare la possibilità di acquistare i prodotti attraverso le convenzioni del Fab Lab Roma Makers

Docente del corso:

Il corso sarà tenuto da Stefano Capezzone, maker, ingegnere elettronico, imprenditore da oltre 15 anni nel settore high tech, docente presso master universitari sulle tecnologie maker e IoT e istruttore dell’APS Officine Roma Makers.

Costo del corso:

Prezzo del corso: 210 Euro IVA Inclusa.

Prezzo del corso per i tesserati Roma Makers: 190 Euro IVA Inclusa (E’ possibile acquistare il corso con questo prezzo e acquistare la tessera direttamente in sede il giorno di inizio del corso. La tessera ha un costo di 50 Euro e validità 12 mesi)

Sconto studenti e under 18: 50% sul prezzo del corso. Valido per studenti delle scuole superiori e delle Università.

Sconto riservato agli studenti che siano già stati iscritti ad un altro corso presso i Fablab Roma Makers negli ultimi 12 mesi: 50% sul prezzo del corso. (Lo sconto non è cumulabile con lo sconto studenti)

Sconto riservato ai docenti di scuola elementare, media o superiore: 40% sul prezzo del corso.

Modalità di pagamento:

E’ possibile pagare subito il corso con Carta di Credito attraverso questo sito, tramite la funzione “Biglietti” selezionando l’opzione relativa alla propria situazione (prezzo ordinario, prezzo studenti, prezzo riservato ad iscritti ad altri corsi Roma Makers).

Per pagamenti in modalità diverse dall’on-line, contattateci all’indirizzo e-mail info@romamakers.it e vi invieremo le coordinate per effettuare il bonifico, oppure potete prendere un appuntamento per pagare in sede con carta, bancomat o contanti.

Richiesta Fattura:

E’ possibile richiedere fattura trasmettendoci via e-mail la propria Partita IVA, altrimenti sarà emessa una ricevuta fiscale priva dello scorporo IVA.

Contatti e richieste di informazioni/aiuto:

Per qualunque eventualità non esitate a contattarci all’indirizzo info@romamakers.it

Rimborsi:

La nostra politica prevede il rimborso integrale del prezzo pagato, qualora si decida di non partecipare più al corso. In caso di abbandono prima del termine saranno rimborsate le quote corrispondenti alle lezioni che non saranno frequentate.

Entro il giorno precedente a quello di inizio del corso i “Biglietti” acquistati tramite questo sito saranno annullabili dall’utente stesso, accedendo ad Eventbrite con le credenziali inserite in fase di registrazione e acquisto e gli importi pagati saranno automaticamente rimborsati dalla piattaforma Eventbrite stessa senza alcun addebito.

Successivamente alla data di inizio del corso i rimborsi dovranno essere chiesti alla nostra mail di contatto e provvederemo direttamente secondo i canali che vi saranno più comodi.

 

Mag
30
mer
Arduino – Corso Introduttivo Gratuito @ Fab Lab Frezzotti Corradini
Mag 30@17:00–19:30
Arduino - Corso Introduttivo Gratuito @ Fab Lab Frezzotti Corradini | Latina | Lazio | Italia

Arduino è una scheda è “una piattaforma elettronica open source basata su hardware e software facili da usare”. Le schede elettroniche Arduino sono molto piccole ed economiche, ma estremamente versatili.

L’estrema semplicità d’uso e i costi contenuti, hanno fatto di Arduino la piattaforma per la creazione di migliaia di progetti e oggetti, sia a uso personale, sia utilizzabili in ambito scientifico, coinvolgendo una crescente comunità di appassionati, hobbisti, studenti, artisti, programmatori e, ovviamente, professionisti, che hanno così iniziato a traghettare il sistema verso gli ambiti più business. Complice l’ambiente open source, a cui tutta la comunità può contribuire, Arduino si è rapidamente trasformata da quella che era una scheda a 8 bit delle origini, in tutta una serie di prodotti utili per applicazioni per Internet of Things, per wearable technology o per la stampa 3D e tanto altro.

I bassi costi e la semplicità di utilizzo fanno di Arduino la piattaforma elettiva per la prototipazione di progetti base o di sperimentazioni in ambito scolastico, consentendo a studenti e a sperimentatori di esprimersi nella loro creatività. In ambito education, in particolare, Arduino viene utilizzato per la creazione di strumenti scientifici a basso costo per varie materie, o addirittura per la realizzazione di piccoli robot.

Mag
31
gio
Incontri di Elettronica e Arduino allo Spazio Chirale @ Spazio Chirale
Mag 31@18:00–20:00

Tutti i giovedì, dalle ore 18 fino alle 20 circa, l’accesso al laboratorio di Elettronica dello Spazio Chirale è libero per tutti gli appassionati del mondo dell’automazione, robotica e Arduino.

Nato come momento di incontro e libera sperimentazione da parte degli studenti dei Corsi su Arduino in programma sulla rete Fablab Roma, l’evento è stato esteso all’intera community di maker romani.

Il laboratorio dello Spazio Chirale in via Ignazio Persico, 32 è attrezzato con un banco di elettronica dotato di strumentazione professionale e l’intera collezione di componenti, sensori e attuatori, alcuni dei quali di difficile reperimento sul mercato, è gratuitamente a disposizione dei visitatori per effettuare sperimentazioni e realizzare prototipi.

L’evento è gratuito ma l’accesso è regolamentato dalla community Roma Makers che si riserva di filtrare l’accesso a discrezione dello staff per garantire nel modo migliore il livello qualitativo e la fruibilità delle attività a beneficio degli ospiti.

Sono benvenuti tutti gli appassionati di elettronica e fai da te.

Non occorre prenotazione.

 

Corso di Elettronica Wearable e Fashion Tech – Corso Professionale di Progettazione e-textile e Coding con Arduino @ Spazio Chirale
Mag 31@19:30–21:30

Arduino oltre a rivoluzionare il settore dell’automazione elettronica, ha favorito lo sviluppo di molti settori innovativi consentendo a professionisti e creativi di altre discipline di realizzare facilmente prototipi per i propri concept di prodotto.

Uno dei settori maggiormente influenzati da questo trend è sicuramente quello dell’abbigliamento tecnico sportivo e del Fashion-Tech.

L’enorme progresso effettuato nella tecnologia dei materiali abbinato alla diffusione delle metodologie maker supportate dalle schede Arduino ha permesso lo sviluppo di prodotti altamente innovativi.

Tessuti interattivi con proprietà elettroniche, sensori ambientali realizzabili attraverso l’impiego tessile dei nuovi materiali e schede elettroniche conformi allo standard Arduino specificamente progettate per essere incorporate nei tessuti sono solo alcuni degli esempi che iniziano ad essere presenti sui mercati.

L’abbigliamento tecnico sportivo, il settore professionale e quello militare sono stati i primi ambiti di applicazione delle nuove tecnologie e-textile seguite dai costumi di scena, ma più recentemente anche il settore dell’Alta Moda è stato influenzato dai nuovi trend.

Negli ultimi due anni in tutte le principali “settimane della moda” sulle più importanti passerelle mondiali, ogni maison ha fatto sfilare almeno un abito dotato di elettronica interattiva.

Il settore dell’e-textile e del fashion-tech è in forte espansione e offre interessanti opportunità di lavoro.

Il corso che proponiamo è una ghiotta occasione per cogliere due importanti obiettivi: apprendere l’uso di Arduino e scoprire i nuovissimi materiali tessili interattivi.

Non sono richieste conoscenze pregresse su Arduino, Elettronica e Informatica.

E’ un modo originale per entrare nella cultura maker e nel campo delle board a microcontrollore che sono fondamentali sia in ambito industriale con il framework Industria 4.0 sia in ambito education anche in riferimento al Piano Nazionale Scuola Digitale del MIUR ed un’occasione per conoscere da subito uno dei più innovativi campi di applicazione di queste tecnologie.

Alla fine del corso gli allievi avranno maturato le conoscenze di primo livello sull’uso professionale di Arduino, in modo simile agli allievi dei nostri corsi Arduino Base, e le competenze di base sulle applicazioni wearable ed e-textile e sull’uso dei materiali innovativi.

Il corso ha un forte orientamento pratico sperimentale e gli studenti metteranno le mani sulle tecnologie sin dal primo incontro, il metodo di studio sarà fortemente basato sul principio del “learn by doing”. La maggior parte dei concetti appariranno logici e di immediata comprensione proprio perché immediatamente sperimentati, ancor prima di essere teoricamente approfonditi.

Obiettivi del corso:

  • Apprendere i principi base dell’elettronica interattiva e comprendere la funzione di un microcontrollore
  • Conoscere Arduino UNO e i modelli specifici per e-textile come Arduino LilyPad, Adafruit Flora, DFRobot Beetle, Circuit Playground
  • Apprendere le tecniche di prototipazione elettronica e i fondamenti dell’elettronica analogica e digitale
  • Apprendere i principi del coding e della programmazione su piattaforma Arduino
  • Conoscere i materiali tessili interattivi e le principali tecniche di lavorazione e di fabbricazione digitale
  • Conoscere i principali sensori evoluti per rilevare parametri dell’ambiente e posizione o gesti dell’utente che indossa i prodotti
  • Imparare ad impostare un progetto di elettronica indossabile e tessile e a realizzare il relativo prototipo programmandone le meccaniche di interazione

Destinatari del corso:

  • Maker, Stilisti, Artisti e Creativi che intendano approfondire l’elettronica interattiva, il Fashion-Tech e il mondo Arduino
  • Studenti che intendano perfezionare il proprio curriculum di studi approfondendo tecnologie innovative ancora non trattate nei corsi ordinari scolastici e universitari
  • Professionisti che intendano aggiornare o riconvertire il proprio CV
  • Hobbisti e curiosi interessati alle nuove tecnologie
  • Studenti delle accademie di moda e costume

Prerequisiti:

  • Il corso parte dal livello zero
  • Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa di informatica ed elettronica
  • Conoscenze di base sull’uso del PC

Articolazione del corso:

  • 8 lezioni, una volta a settimana, tutti i giovedì dalle ore 19:30 alle 21:30 per 8 giovedì consecutivi

Programma del corso:

  • Struttura di un sistema/prodotto elettronico interattivo indossabile
  • Subito un esempio pratico: la maglietta che cambia colore percependo l’emotività presente nell’ambiente!
  • Cos’è un microcontrollore, a cosa serve e perché è così diffuso attorno a noi
  • Cos’è Arduino e perché è stato considerato rivoluzionario
  • Nozioni elementari sui circuiti elettronici, esempi ed esperimenti sia con materiali convenzionali che con filo tessile conduttivo e componenti elettronici e-textile (soft-circuit)
  • Gli strumenti del maker per realizzare facilmente e a costo molto basso prototipi elettronici wearable, esempi ed esperimenti
  • Struttura fisica e logica delle schede Arduino di tipo Wearable, differenze con l’Arduino convenzionale
  • L’ambiente di programmazione di Arduino
  • Sensori ed Attuatori, panoramica del mercato e prodotti specifici per e-textile e wearable
  • Realizzazione di prototipi a diversi livelli di complessità con Arduino e Adafruit Flora e Playground
  • Le nuove board a 32 bit e le opzioni di connettività wireless
  • Sistemi Wireless e il paradigma Internet of Things (IoT) declinato nel wearable e nel Fashion-Tech
  • Tecniche di realizzazione di prodotti indossabili e tessili elettronici interattivi
  • LED wearable e RGB, tecnologia Neopixel di Adafruit
  • Sensori ambientali, suono, luce, colore, qualità dell’aria, temperatura, umidità, pressione barometrica
  • Sensori di posizionamento, bussola, GPS, Accelerometri
  • Gestione del movimento, micromotori, micro servo motori
  • Fibre elettroluminescenti, differenze con i LED e LED RGB
  • Esercitazioni e realizzazione di prototipi
  • Impiego diretto e programmazione dei microcontrollori ATTiny e ATMega per miniaturizzare i prototipi
  • Conclusioni e presentazione del framework per la scelta delle tecnologie più appropriate a seconda degli ambiti e obiettivi di progetto.
  • Panoramica sulle opportunità di lavoro connesse alle nuove tecnologie.

Attestato di partecipazione:

Al termine del corso sarà rilasciato a tutti gli allievi che avranno completato l’intero programma un attestato di partecipazione.

Sede del corso e logistica:

Il corso si svolgerà all’interno dello Spazio Chirale, in via Ignazio Persico, 32 alla Garbatella. Spazio Chirale è la nuova galleria di processo dell’adiacente Fab Lab Roma Makers. L’ambiente durante gli orari di lezione sarà attrezzato con postazioni di lavoro, kit elettronici soft circuit, mega schermo 4K multimediale e accesso internet a disposizione degli studenti.

Recupero lezioni:

Gli allievi che saranno impossibilitati a frequentare determinate lezioni potranno recuperarle accordandosi direttamente con il docente.

Cosa portare durante il corso e cosa troverai presso la nostra struttura:

  • Si consiglia di portare il proprio PC Lap Top o Tablet, ma non è obbligatorio.
  • Le postazioni saranno completamente attrezzate con kit elettronici, board Arduino, Raspberry, Adafruit e Micro:BIT e presso il laboratorio saranno disponibili PC portatili e tablet per coloro che ne fossero sprovvisti.
  • Nello Spazio Chirale è presente un laboratorio elettronico attrezzato con strumenti di misura, alimentatori da banco, oscilloscopio, stazioni di saldatura e strumenti di precisione.
  • Gli Iscritti al corso potranno frequentare e accedere a tutti i Fab Lab della rete Fablab Roma Network e usufruire dei laboratori di elettronica per le proprie sperimentazioni.
  • Gli iscritti al corso potranno acquistare, se lo desiderano, kit e board ai prezzi scontati riservati a rivenditori e Fab Lab, pertanto prima di procedere ad un acquisto consigliamo di verificare la possibilità di acquistare i prodotti attraverso le convenzioni del Fab Lab Roma Makers

Docente del corso:

Il corso sarà tenuto da Rosita Esposito, artista, maker, imprenditrice nel settore Fashion_Tech, docente presso il corso Industria 4.0 della LUISS, docente di elettronica wearable e tecniche di fabbricazione digitale presso l’Accademia di Costume e Moda di Roma e istruttore dell’APS Officine Roma Makers.

Costo del corso:

Prezzo del corso: 210,00 Euro IVA Inclusa

Prezzo riservato ai tesserati Roma Makers: 190,00 Euro IVA Inclusa (E’ possibile effettuare il pagamento a questo prezzo e acquistare successivamente la tessera Roma Makers anche il giorno stesso del corso. Il costo è di 50 Euro ed ha validità 12 mesi)

Sconto studenti e under 18: 50% sul prezzo del corso. Valido per studenti delle scuole superiori e delle Università/Accademie.

Sconto riservato agli allievi che siano già stati iscritti ad un altro corso presso i Fablab Roma Makers negli ultimi 12 mesi: 50% sul prezzo del corso. (Lo sconto non è cumulabile con lo sconto studenti)

Sconto riservato ai docenti di scuola elementare, media o superiore: 40% sul prezzo del corso.

Modalità di pagamento:

E’ possibile pagare subito il corso con Carta di Credito attraverso questo sito, attraverso la funzione “Biglietti” e selezionando l’opzione relativa alla propria situazione (prezzo ordinario, prezzo studenti, prezzo riservato ad iscritti ad altri corsi Roma Makers).

Per pagamenti in modalità diverse dall’on-line, contattateci all’indirizzo e-mail info@romamakers.it e vi invieremo le coordinate per effettuare il bonifico, oppure potete prendere un appuntamento per pagare in sede con carta, bancomat o contanti.

Richiesta Fattura:

E’ possibile richiedere fattura trasmettendoci via e-mail la propria Partita IVA, altrimenti sarà emessa una ricevuta fiscale priva dello scorporo IVA.

Contatti e richieste di informazioni/aiuto:

Per qualunque eventualità non esitate a contattarci all’indirizzo info@romamakers.it

Rimborsi:

La nostra politica prevede il rimborso integrale del prezzo pagato, qualora si decida di non partecipare più al corso. In caso di abbandono prima del termine saranno rimborsate le quote corrispondenti alle lezioni che non saranno frequentate.

Entro il giorno precedente a quello di inizio del corso i “Biglietti” acquistati tramite questo sito saranno annullabili dall’utente stesso, accedendo ad Eventbrite con le credenziali inserite in fase di registrazione e acquisto e gli importi pagati saranno automaticamente rimborsati dalla piattaforma Eventbrite stessa senza alcun addebito.

Successivamente alla data di inizio del corso i rimborsi dovranno essere chiesti alla nostra mail di contatto e provvederemo direttamente secondo i canali che vi saranno più comodi.

Modellazione 3D – Corso Professionale di Autodesk Fusion 360 @ Fablab Roma Makers Garbatella
Mag 31@20:00–22:00
Modellazione 3D - Corso Professionale di Autodesk Fusion 360 @ Fablab Roma Makers Garbatella | Roma | Lazio | Italia

Con l’avvento dell’Industria 4.0 le nuove tecnologie di fabbricazione digitale stanno cambiando le caratteristiche di tutte le imprese manifatturiere e per la prima volta il processo di automazione riguarda anche le piccole imprese industriali.

Progettisti e modellisti devono aggiornare le proprie conoscenze per sviluppare modelli pronti ad alimentare i processi di fabbricazione digitale.

Autodesk, da tempo azienda leader nel segmento dei software per la modellazione 2D e 3D, ha lanciato sul mercato, dall’alto della sua potenza commerciale, il nuovo, rivoluzionario, strumento Fusion 360.

Si tratta del primo prodotto CAD/CAM/CAE completamente integrato e Cloud-Based.

Attraverso Fusion 360 il progettista può realizzare i suoi modelli 3D, definire le opportune cinematiche, realizzare rendering e animazioni e, nello stesso tempo, ottenere modelli perfettamente fabbricabili.

Computer Aided Design, Computer Aided Engineering e Computer Aided Manufacturing in un unico potente strumento, accessibile da PC e da Mac, che supporta il progettista sfruttando la potenza di elaborazione del cloud computing di Autodesk!

L’apprendimento di Fusion 360 è assolutamente un must, per tutti coloro che intendono operare nel campo della moderna fabbricazione digitale, che svolgano attività presso un Fab Lab o che siano interessati all’industria high-tech manifatturiera.

Dal 19 Aprile, presso il Fablab Roma Makers, primo laboratorio di fabbricazione digitale della Capitale, riparte il corso serale in 8 lezioni su questa indispensabile piattaforma.

Si tratta del corso più completo offerto sul mercato e tenuto da un docente d’eccezione, maker e fabber diplomato alla Fab Academy del MIT di Boston e Tutor Certificato Autodesk su Fusion 360.

Obiettivo del corso

Formare i partecipanti sulla modellazione 3D, sulle principali problematiche dei processi di fabbricazione digitale e sull’uso del prodotto Fusion 360.

Destinatari del corso

Professionisti del settore CAD/CAM che intendano aggiornare le proprie competenze professionali con un prodotto di ultima generazione.

Studenti di Ingegneria, Architettura e Product design che intendono acquisire competenze specialistiche non ancora trattate nei corsi universitari.

Maker e appassionati di fabbricazione digitale che vogliano apprendere la modellazione 3D e un prodotto specifico per le applicazioni di fabbricazione digitale.

Tutti coloro che intendano acquisire competenze su Modellazione 3D e Fabbricazione Digitale.

Prerequisiti

Il corso parte da zero e non richiede alcuna conoscenza pregressa nel campo della modellazione e fabbricazione digitale.

E’ richiesta esclusivamente la capacità di saper usare un PC per accedere ad Internet.

Articolazione del corso

8 lezioni, il giovedì sera dalle 20:00 alle 22:00, a partire da giovedì 19 Aprile.

Programma del corso

Lezione 1

Introduzione al processo di modellazione e fabbricazione digitale
Presentazione dell’interfaccia utente di Fusion 360
Principi di disegno 2D
Strumenti fondamentali per la modellazione 3D
Esercitazioni

Lezione 2

Gestione dell’Archivio Cloud di fusion 360, salvare i propri progetti
Approfondimento sul concetto di disegno parametrico in 2D
La Modellazione solida in 3D
Esercitazioni

Lezione 3

Comandi avanzati per la modellazione 3D
Modellazione Top Down: Il processo parametrico
Esercitazioni

Lezione 4

La progettazione meccanica
Studio del movimento
Esercitazioni

Lezione 5

La Modellazione free-form NURBS
Esercitazioni

Lezione 6

Autodesk 360:La Pubblicazione del Progetto
Processi costruttivi con superfici
Esercitazioni

Lezione 7

Il Rendering
L’Animazione
Esercitazioni

Lezione 8

Esercitazioni
Editing di una mesh
Metal sheet modelling

Consegna degli attestati finali

Attestato finale

Al termine del corso sarà rilasciato ai partecipanti un attestato che certificherà il completamento del corso.

Docente del corso

Il docente del corso sarà Mauro Jannone, Istruttore Autodesk Certificato, Maker ed esperto di Fabbricazione Digitale, Master del MIT di Boston in Fab Academy conseguito nel 2013 presso lo IaaC di Barcellona, Istruttore dell’APS Officine Roma Makers.

Sede del corso e logistica

Il corso si svolgerà nella Sala Munari, all’interno del Fablab Roma Makers, in via Magnaghi, 59 alla Garbatella. L’ambiente durante gli orari di lezione sarà attrezzato con postazioni di lavoro, proiettore multimediale e accesso internet a disposizione degli studenti.

Recupero lezioni

Gli allievi che saranno impossibilitati a frequentare determinate lezioni potranno recuperare i contenuti principali accordandosi direttamente con il docente.

Cosa portare durante il corso e cosa troverai presso la nostra struttura

Si raccomanda di portare il proprio PC Lap Top.
Le postazioni saranno attrezzate con prese di corrente.

Costo del corso

Il corso ha un prezzo di 250 Euro, se pagato direttamente il giorno di inizio (solo in caso di posti ancora liberi).

Il prezzo del corso acquistato on-line da questa pagina è pari a 230 Euro, IVA Inclusa.

Sconti

Il prezzo base per i tesserati Roma Makers è di 180,00 Euro Iva inclusa. (La tessera al prezzo di 50 euro, valida 12 mesi, può essere acquistata anche dopo aver effettuato l’iscrizione direttamente il giorno di inizio del corso).

Sconto studenti: ulteriore 10% sul prezzo intero o sul prezzo previsto per i tesserati se in possesso di tessera.
Sconto per coloro che hanno partecipato nel 2017 ad altri corsi Roma Makers: 10% sul prezzo intero o sul prezzo previsto per i tesserati se in possesso di tessera.

Modalità di pagamento

On-line con carta di credito o conto PayPal attraverso la funzione “Biglietti” da questa pagina

Con bonifico bancario, scrivendo a alessandro@romamakers.org per bloccare la prenotazione e ricevere le coordinate IBAN.

Con contanti o Bancomat/Carta Visa, Mastercard, American Express su appuntamento presso Fablab Roma Makers in via Magnaghi 59. Scrivendo a info@romamakers.it per bloccare la prenotazione e fissare l’appuntamento.

Richiesta Fattura

In fase di regisrazione è possibile inserire i dati di fatturazione e la Partita IVA per professionisti o aziende. La Fattura sarà inviata automaticamente per e-mail dal sistema di registrazione.

Politiche di rimborso

In caso di rinuncia alla frequenza del corso prima della data di inizio, sarà rimborsata interamente la quota pagata senza addebito di penali o commissioni.

In caso di abbandono del corso prima della sua conclusione sarà rimborsata la parte di quota di iscrizione corrispondente alle lezioni che non saranno frequentate.

Giu
4
lun
Corso di Arduino “Entry Level” @ Fablab Roma Makers
Giu 4@19:30–22:00

Arduino è la piattaforma di prototipazione elettronica che ha rivoluzionato il mondo della progettazione dei sistemi di automazione.

Nata con l’obiettivo di consentire ad artisti e creativi la realizzazione in proprio di prototipi elettronici interattivi, ha avuto un successo tale da condizionare il mondo industriale.

Per utilizzare Arduino non occorrono nozioni pregresse di elettronica o informatica.

 

Il Corso di Arduino Base che proponiamo è oramai un appuntamento classico e molto atteso dei nostri programmi di formazione. Partendo da zero, fornisce una preparazione strutturata e completa sulla piattaforma, corretta dal punto di vista tecnico, anche a chi si avvicina per la prima volta all’elettronica o all’informatica.

Grazie al metodo “maker” chiunque si trasforma in pochissimo tempo in un inventore di prodotti tecnologici.         

Obiettivo del corso:

Acquisire le competenze specialistiche per progettare e realizzare prototipi elettronici interattivi con la scheda Arduino.

Destinatari del corso:

Appassionati, professionisti, studenti universitari, neolaureati, neodiplomati e tutti coloro che intendono acquisire competenze a livello specialistico sulle tecniche di prototipazione elettronica.

Artisti, creativi, designer e ingegneri che intendono aggiornare le proprie competenze professionali.

Prerequisiti:

Capacità nell’utilizzare in modo efficace e fluido un personal computer e i principali prodotti di office automation, conoscenze di livello scolastico sull’elettricità.

Non sono richieste competenze pregresse in Elettronica né Informatica.

Numero posti: Max 15 partecipanti

Articolazione del corso:

5 lezioni di due ore ciascuna, con cadenza settimanale, ogni Lunedì dalle 20 alle 22. La prima ora sarà riservata all’approfondimento della teoria, la seconda ora sarà riservata alla sperimentazione pratica.

Programma del corso:

  • Lezione 1 – Il Progetto Arduino e il movimento Maker
    1. Il movimento maker e il metodo del “tinkering”
    2. Introduzione al concetto di microcontrollore e differenze con i computer e microprocessori
    3. Lo standard Arduino e presentazione dei vari modelli a disposizione.
    4. Download e Installazione dell’IDE Arduino
    5. Il circuito e il software per la gestione di un LED con Arduino
    6. Istruzioni base per la programmazione del codice
  • Lezione 2 – Gestione di sensori resistivi e analogici
    1. Panoramica sui sensori analogici e digitali
    2. Principali sensori analogici reperibili in commercio
    3. Collegamento e lettura di un sensore analogico con Arduino
    4. Esercitazioni con semplici sensori resistivi e analogici
  • Lezione 3 – Gestione di sensori digitali, LED RGB e Display
    1. Panoramica sui sistemi di trasmissione digitale
    2. Il bus seriale I2C
    3. Gestione hardware e software di display LCD
    4. Controllare LED RGB
    5. Esercitazione pratica con display e led
  • Lezione 4 – Gestione dei sensori digitali – parte 1
    1. Sensori di temperatura digitali OneWire
    2. Sensori di temperatura e umidità
    3. Sensori di pressione ambientale
    4. Sensore giroscopio e accelerometro
    5. Sensore magnetometro
    6. Esercitazione pratica con tutti i sensori digitali
  • Lezione 5 – Gestione dei sensori digitali – parte 2
    1. Trasmettitori e ricevitori a 433Mhz
    2. Moduli Bluetooth
    3. Modulo per la gestione del tempo (RTC)
    4. Sensore ad ultrasuoni
    5. Trasmettitore e ricevitore IR
    6. Esercitazione pratica con tutti i sensori digitali

Attestato di partecipazione

Al termine del corso sarà rilasciato a tutti gli allievi che avranno completato l’intero programma un attestato di partecipazione.

Sede del corso e logistica:

Il corso si svolgerà all’interno del Fablab Roma Makers alla Garbatella. L’ambiente durante gli orari di lezione sar

à attrezzato con postazioni di lavoro, kit elettronici, video-proiettore HD multimediale e accesso internet a disposizione degli studenti.

Recupero lezioni:

Gli allievi che saranno impossibilitati a frequentare determinate lezioni potranno recuperarle accordandosi direttamente con il docente.

Cosa portare durante il corso e cosa troverai presso la nostra struttura:

  • Si consiglia di portare il proprio PC Lap Top o Tablet.
  • Le postazioni saranno completamente attrezzate con kit elettronici, board Arduino e presso il laboratorio saranno disponibili PC portatili e tablet per coloro che ne fossero sprovvisti.
  • Nel Fablab è presente un laboratorio elettronico attrezzato con strumenti di misura, alimentatori da banco, oscilloscopio, stazioni di saldatura e strumenti di precisione.
  • Gli Iscritti al corso che si tesserano, potranno frequentare e accedere a tutti i Fab Lab della rete Fablab Roma Network e usufruire dei laboratori di elettronica per le proprie sperimentazioni, gratuitamente.
  • Gli iscritti al corso potranno acquistare, se lo desiderano, kit e board ai prezzi scontati riservati a rivenditori e Fab Lab, pertanto prima di procedere ad un acquisto consigliamo di verificare la possibilità di acquistare i prodotti attraverso le convenzioni del Fab Lab Roma Makers

Docente del corso:

Il corso sarà tenuto da Mauro Cerelli, professionista con lunga esperienza nel settore dell’elettronica, docente e istruttore senior dell’APS Officine Roma Makers.

 

Costo del corso:

Il costo del corso è pari a140,00 Euro IVA Inclusa

Sconti:

Prezzo Riservato ai Tesserati Officine Roma Makers: 90,00 Euro Iva inclusa. (La tessera annuale Roma Makers può essere acquistata al prezzo di 50 Euro presso la sede del corso il giorno di inizio)

Costo per studenti e docenti non tesserati: 80 euro

Costo per tesserati che siano studenti, docenti o tra coloro che hanno partecipato nei precedenti 12 mesi ad altri corsi Roma Makers: 60 euro

Modalità di pagamento:

On-line con carta di credito o conto PayPal attraverso la funzione “Biglietti” da questa pagina

Con bonifico bancario, scrivendo a alessandro@romamakers.org per bloccare la prenotazione e ricevere le coordinate IBAN.

In contanti Presso la sede di svolgimento in via Magnaghi 59

Richiesta Fattura:

In fase di registrazione è possibile inserire i dati di fatturazione e la Partita IVA per professionisti o aziende. La Fattura sarà inviata automaticamente per e-mail dal sistema di registrazione.

Politiche di rimborso:

In caso di rinuncia alla frequenza del corso prima della data di inizio, sarà rimborsata interamente la quota pagata senza addebito di penali o commissioni.

In caso di abbandono del corso prima della sua conclusione sarà rimborsata la parte di quota di iscrizione corrispondente alle lezioni che non saranno frequentate.

Per eventuali chiarimenti potete scrivere a: alessandro@romamakers.org o chiamare il 3284699042