Open House 2019: lo Spazio Chirale mette in mostra i suoi processi

Anche quest’anno, lo Spazio Chirale sarà uno dei protagonisti di Open House Roma, l’evento che in un solo week-end celebra il design e l’architettura della Capitale.

L’appuntamento è per sabato 11 e domenica 12 maggio 2019, in via Ignazio Persico, 32 nello storico quartiere della Garbatella, sede del primo e più prestigioso Fab Lab di Roma, dal 2015 arricchito e trasformato nell’innovativo Spazio Chirale, luogo unico al contempo galleria d’artegalleria di processo e laboratorio d’innovazione aperto al territorio e sede della prima Accademia Italiana dedicata alle Arti, Scienze, Tecnologie e Mestieri del XXI secolo.

Per l’occasione tutti i laboratori e lo spazio espositivo saranno aperti e presidiati dalle ore 10:00 alle ore 20:00, sia sabato 11 che domenica 12.

I visitatori avranno l’opportunità di conoscere e sperimentare alcuni tra i processi che sono attualmente l’oggetto delle attività di Ricerca e Sviluppo di Chirale, dall’impiego di antiche tecniche, rivisitate alla luce delle moderne tecnologie di fabbricazione digitale, applicate all’arte e al design, alle ultime frontiere nei campi della prototipazione elettronicaInternet of Things e Intelligenza Artificiale.

L’opera installazione, esclusivamente realizzata dal grande maestro contemporaneo Maurizio Mochetti, “Spazio diviso Due” presente nello Spazio Chirale rivelerà la prima originaria vocazione di questo luogo, fondato come laboratorio a supporto degli artisti che utilizzano l’elettronica e la tecnologia per le proprie produzioni, e oggi sempre più frequentato da importanti esponenti delle avanguardie artistiche italiane ma non solo.

Tra le attrazioni in mostra nello Spazio Chirale, previste per questa edizione di Open House Roma, alcune sono assolutamente da non perdere.

Processi di produzione con ceramica a freddo e decorazione in stampa digitale

Dimostrazione pratica dell’impiego dei più recenti risultati nel settore della chimica dei materiali, per la realizzazione di oggetti di design attraverso processi di replicazione rapida tramite fabbricazione digitale e stampi siliconici, con successiva decorazione con tecnologie di stampa e trasferimento di pigmenti.

Progettazione e realizzazione di e-textile

L’impiego di tessuti conduttivi e interattivi è l’ultima frontiera nel campo del design applicato al settore del tessile. Le applicazioni spaziano dalla realizzazione di capi d’abbigliamento tecnici ai costumi di scena, effetti speciali e Alta Moda.

Spazio Chirale è il primo Fab Lab italiano a collaborare continuativamente con l’Accademia di Costume e Moda di Roma, una delle prime 5 migliori scuole di moda al mondo.

Laboratorio di Fotografia Analogica

Una delle grandi tecnologie del secolo scorso che si credeva scomparsa a seguito dell’avvento del digitale è in realtà più viva che mai e sta vivendo un vero e proprio Rinascimento conquistando sempre più spazio nell’ambito delle Arti Visive.

Lo Spazio Chirale possiede un’importante collezione di apparecchi e tecnologie dei primi del ‘900 e all’interno del Fab Lab è installata una modernissima Camera Oscura dove gli ultimi ritrovati nel campo delle tecnologie fotochimiche sono utilizzati assieme ai grandi prodotti del passato, contribuendo alla costruzione del linguaggio della fotografia del futuro.

Laboratorio d’Intelligenza Artificiale

Le tecnologie che complessivamente sono presentate sotto il titolo di Intelligenza Artificiale stanno diventando sempre più pervasive e sono oggi presenti in molti prodotti di uso quotidiano. Ma cos’è veramente l’Intelligenza Artificiale e soprattutto è corretto parlare di Intelligenza, o si tratta semplicemente di tecnologie che mimano comportamenti e funzioni tipiche della mente umana, ma senza una vera intelligenza?

Nel Fab Lab dello Spazio Chirale è possibile vedere molti prototipi che fanno uso di queste nuove tecnologie e conoscere più da vicino quelle che sono le ultime frontiere nel campo della visione artificiale, della robotica e dell’analisi dei grandi volumi di dati che l’intera popolazione mondiale produce di continuo attraverso le attività su Internet e sui Social Network.

Fab Lab

Anche se oramai il termine Fab Lab è utilizzato e abusato, spesso a proposito, e le tecnologie iconiche come la Stampa 3De il Taglio Laser sono oramai presenti in molte aziende artigiane, scuole e studi professionali, il laboratorio collocato nel seminterrato dello Spazio Chirale merita di essere visitato, se non altro poiché è uno dei Fab Lab ufficiali della rete mondiale, e la sua struttura canonica risponde agli standard della Fab Foundation di Boston, in base ai quali, un prodotto, concepito, progettato e realizzato qui, può essere fabbricato senza problemi in uno qualsiasi degli altri 1.500 Fab Lab della rete planetaria!

Lo Spazio Chirale è quindi uno dei 1.500 Fabolous Laboratories del pianeta dove è possibile Fabbricare Praticamente Qualunque Cosa (o quasi).

Laboratorio di Prototipazione Elettronica

Elemento centrale e obbligatorio di ogni Fab Lab, il laboratorio di prototipazione elettronica sembra fatto apposta per sorprendervi. Attraverso tecnologie come Arduino, Raspberry Pi, Circuit Playground e Micro:BIT scoprirete come l’elettronica può essere una tecnologia alla portata di tutti, alla stregua di un martello o di un trapano elettrico.

In poco tempo, e senza specifiche conoscenze, è possibile realizzare robot, impianti di automazione domestica, automatizzare l’orto o il giardino, o dedicarsi all’arte interattiva.